Gli  Egizi

Circa 5000 anni fa, sulle rive del  Nilo, nella regione orientale dell’ Africa, fa la sua comparsa la civiltà  dell’ antico Egitto, che lascerà una traccia duratura nell’ Antichità.

Fondata sull’agricoltura e sul commercio, essa deve la sua ricchezza alle piene del Nilo.

Gli Egiziani divisi in parecchie classi, sacerdoti, scribi, soldati, contadini, artigiani, sono governati da un uomo onnipotente che è molto più di un re: il Faraone.

Il faraone fa costruire, per sé e per gli dei, monumenti grandiosi alcuni dei quali esistono ancora oggi.

Gli Egiziani vivono riuniti in città e villaggi dove si svolge ogni attività economica.

Abitano in gruppi famigliari, all’interno dei quali convivono diverse generazioni: figli, genitori, nonni,cugini, zii…tutti si aiutano vicendevolmente egli anziani e gli ammalati vengono assistiti in casa.

Le famiglie sono raggruppate in clan, sotto la responsabilità di un capo.

Gli Egiziani celebrano grandi feste annuali scandite dal calendario solare.

Ogni anno, per esempio, nel periodo della piena del Nilo, si celebra la grande festa dell’Opeh.

 

Continua…

 

Maria,Greta,Angelo.

Scuola Primaria di Riccò!